ARCHIVIUM logo
strumenti
per una
educazione
migliore

le Preposizioni

Come si Riconosce una Preposizione

Le Preposizioni generalmente devono stare prima di un Sostantivo, e per questo si chiamano Preposizioni: perché stanno in posizione "pre", ovvero davanti.
In realtà abbiamo sostanzialmente due possibilità. O stanno tra due Sostantivi, come è logico visto che descrivono una relazione di un Sostantivo con un altro Sostantivo: la barca (SOSTANTIVO) di (PREPOSIZIONE) Federico (SOSTANTIVO). Oppure stanno dopo un Verbo e prima di un Sostantivo, e indicano come una azione si mette in relazione con un Sostantivo: questa barca è (VERBO) di (PREPOSIZIONE) Federico (SOSTANTIVO), oppure ieri siamo andati (VERBO) alla (PREPOSIZIONE) fiera (SOSTANTIVO). Ci siamo capiti, credo.

Non è difficile identificare le Preposizioni, ma è possibile confondersi con alcuni Avverbi: molte Preposizioni infatti sono uguali ad Avverbi di luogo o di tempo. Come si distinguono gli uni dagli altri? Facilmente, perché nel ruolo di Preposizione devono accompagnare un sostantivo, mentre come Avverbi accompagnano un Verbo o un Aggettivo:

  • vengo in macchina, tu sali (VERBO) su (AVVERBIO)!
  • non salire su (PREPOSIZIONE) il tavolo (SOSTANTIVO)

Leggi le altre pagine di questa lezione:

altri Argomenti di Interesse

Qui sotto trovi altre lezioni che ti potrebbero interessare

Compiti di aritmetica o matematica?

Vieni a fare i compiti di matematica su www.matematica.click, troverai molti strumenti che ti aiuteranno a fare i compiti velocemente e divertendoti!

Questo servizio è gratis!
segnalalo a Google

oppure clicca mi piace!

prodotto da

per La Scuola Digitale

© HT Tecnologie Umanistiche - 434053108